In questo periodo di emergenza sanitaria, si è sempre di più sentito parlare di smartworking. Faccio una considerazione personale che potrebbe essere non condivisa da tutti, ma secondo me in Italia siamo indietro anni luce su questo discorso rispetto ad altri paesi, anche per mancanza di un’infrastruttura di rete adeguata.

Tralasciando questo discorso, le modalità di effettuare smartworking sono moltissime, ogni azienda ha la sua tipologia di infrastruttura e ogni responsabile IT può mettere in atto diverse modalità di lavoro da remoto. Ovviamente questo è per le aziende un po’ più strutturate, mentre per le più piccole che di solito non hanno tali strumenti, gli vengono incontro determinati software che vediamo sotto, utili anche per chi effettua assistenza remota. Andiamone a vedere alcune.

 

SUPREMO CONTROL - Acquista ora la tua licenza

 

Si tratta di un software davvero molto semplice da utilizzare. La schermata che si apre fornisce già tutti i dati necessari per connettersi o far connettere. Sulla parte sinistra abbiamo il classico ID e PASS da comunicare all’interlocutore, sulla destra lo spazio dove chi si connette dovrà inserire questi dati.

Per chi lavora in smartworking non dovrà fare altro che andare sulle impostazioni del software, impostare una password (che servirà per connettervi) e installarlo come servizio. Fatto questo supremo resterà sempre avviato su questa macchina in attesa di ricevere una connessione.

L’altra funzione molto comoda è la Rubrica dove è possibile inserire i contatti (ID e PASS) dei PC dove ci connettiamo più frequentemente. La stessa può essere sicronizzata con il cloud di Supremo in modo da averla sempre disponibile anche se si cambia postazione o sull’app del telefono.

Infatti è possibile installare l’app su Smartphone Android e iOS per controllare i pc, ma attualmente non è possibile fare il contrario, come invece vedremo che può farlo TeamViewer.

L’abbonamento annuale per il pacchetto Solo (il pacchetto per 1 connessione simultanea) costa 98€ + Iva all’anno, mentre il pacchetto Business (che comprende 3 connessioni simultanee) costa 178€ + iva all’anno. Se volete acquistarlo a un prezzo leggermente minore, potete utilizzare questo link.

 

PRO: semplicità di utilizzo, prezzo, rubrica online condivisa, sviluppato in Italia
CONTRO: a volte risulta lento

 

 

IPERIUS REMOTE - Acquista ora la tua licenza

Iperius Remote è molto simile a Supremo anche se la parte grafica è davvero molto più basilare, ma nonostante questo ha tutte le funzioni che servono. In questo caso troviamo l’ID nella parte alta del software, mentre per vedere la password bisogna confermare la connessione cliccando sull’apposito bottone “Consenti connessioni”. E’ sempre possibile installarlo come servizio in modo da averlo sempre online e fare l’accesso senza avere un interlocutore che ci avvii il software e ci comunichi i dati, ma solamente dopo aver impostato la password di accesso.

Lo contraddistingue il fatto che è possibile effettuare una connessione completamente gratuita, mentre bisogna acquistare la licenza per chi ha bisogno di più connessioni simultanee, il listino prevede da un minimo di 2 a un massimo di 100. E’ anche possibile richiedere un preventivo per chi ha bisogno di più licenze.

E’ inoltre possibile, come per Supremo, installare l’app su Smartphone Android e iOS per controllare i pc. Anche in questo caso non è possibile fare l’operazione inversa.

L’abbonamento annuale per il pacchetto Small (il pacchetto per 2 connessione simultane) costa 96€ + Iva all’anno fino ad arrivare al pacchetto Cento (che comprende 100 connessioni simultanee) costa 3609€ + iva all’anno. Tra questi due pacchetti ci sono altri pacchetti di mezzo, come il Large (10 connessioni simultanee) al costo di 386€ + iva all’anno e il pacchetto Fifty (50 connessioni simultanee) al costo di 1849€ + iva all’anno. Se volete acquistarlo a un prezzo leggermente minore, potete utilizzare questo link.

 

PRO: 1 connessione gratuita, varietà di pacchetti acquistabili, sviluppato in Italia
CONTRO: grafica spartana

 

TEAMVIEWER - Acquista ora la tua licenza

Si tratta sicuramente del software più famoso sul mercato per questo tipo di attività ma dal costo non basso rispetto gli altri proposti in precedenza. C'è da tenere presente che TeamViewer mette a disposizione degli strumenti aggiuntivi davvero molto efficaci. Questo software è meno indicato per chi deve utilizzarlo per lo smartworking visto il prezzo, ma è davvero utile per chi fornisce assistenza remota su larga scala.

Lo strumento aggiuntivo che forse da valore aggiunto a questo software, ma che secondo noi non giustifica il prezzo oltre al fatto di essere un pacchetto aggiuntivo e non essere compreso con il pacchetto base, è il supporto per i dispositivi mobili. A differenza dei precedenti software citati sopra, TeamViewer ha la possibilità di controllare uno smartphone o tablet e per chi offre assistenza remota potrebbe rivelarsi davvero molto utile. La funzione è disponibile sia su Android che iOS, è possibile trasferire dei file, vedere e intervenire sullo schermo, vedere le statistiche del dispositivo e altre funzioni davvero molto comode.

Un altro strumento aggiuntivo di valore è il Pilot, anche questo da acquistare a parte. Si tratta di uno strumento che abilita la realtà aumentata, ad esempio è possibile effettuare uno streaming video dalla fotocamera dello smartphone e guidare a fare determinate azioni a un addetto. Trovate maggiori info al link ufficiale del sito.

L’abbonamento annuale per il pacchetto Business (1 utente e 1 connessione simultanea) costa circa 335€ + Iva, il pacchetto Premium (50 utenti e 1 connessione simultanea) costa circa 695€ + iva all’anno fino ad arrivare al pacchetto Corporate (200 utenti e 3 connessioni simultanee) costa circa 1500€ + iva all’anno. I pacchetti aggiuntivi costano all’incirca 350€ + iva all’anno, sia il supporto per i dispositivi mobili che il Pilot per la realtà aumentata. Infine è possibile attivare 1 canale aggiuntivo (solo per Premium e Corporate) al costo di circa 500€ + iva all’anno. Se volete acquistarlo a un prezzo leggermente minore, potete utilizzare questo link.

 

PRO: strumenti aggiuntivi di qualità, fluidità della connessione, possibilità di controllare Smartphone e Tablet
CONTRO: prezzo abbonamento, i pacchetti aggiuntivi sono troppo costosi

 

 

 

Ovviamente di questi software ce ne sono molti altri, con altre caratteristiche, pro e contro. Ne abbiamo citati solamente 3 per comodità e quelli che conosciamo meglio. Inoltre abbiamo illustrato solo alcune delle caratteristiche principali senza dilungarci troppo.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli recenti

Thunderbird 78 - Primo Bug segnalato

Super User 2020-08-25

Da qualche settimana ormai, è uscita la versione...

Google Chrome: disattivare le notifiche pubblicitarie

Super User 2020-04-21

Google Chrome è affetto da un brutto vizio, le...

Software per smartworking: quali sono e dove trovarli

Super User 2020-04-01

In questo periodo di emergenza sanitaria, si è...

CDBurnerXP Creare ISO da CD o DVD

Super User 2020-03-30

CDBurnerXP è un comodo software free per...

Cerca

Ricerca collaboratori

Siamo alla ricerca di collaboratori per il sito web che possano condividere la loro passione. Inviaci una breve descrizione di cosa fai tramite il seguente link e saremo lieti di ricontattarvi.

Categorie

Powered by Amazing-Templates.com 2014 - All Rights Reserved.